Tre insolite location per un concerto

IL BLOG DI ARGILLA

Tre insolite location per un concerto

Se vi chiedessero, così a bruciapelo, dove si tiene normalmente un concerto cosa rispondereste? Un auditorium, una sala concerto, un teatro, uno stadio, un pub, un palco all’aperto sono probabilmente le prime risposte che salterebbero alla vostra mente.

Poi iniziando a pensarci di più potrebbero venirvi altre idee. La strada nel caso dei buskers. La chiesa per un coro. Un castello per l’intrattenimento di un matrimonio o un concerto di musica classica.

Quando le soluzioni più ovvie si esauriscono iniziate a scavare nella memoria. Avete mai sentito parlare di concerti negli aeroporti? O in ex fabbriche? O in cantine? Pensateci e sicuramente vi verranno in mente concerti tenuti in luoghi diversi dai “soliti” sala concerto, stadio, teatro, pub.

Location insolite: un trend in crescita nell’organizzazione di eventi culturali

La scelta di location insolite per concerti e spettacoli di vario tipo è un trend in crescita nell’organizzazione di eventi culturali. Questo trend si sviluppa secondo due direttrici: il recupero di strutture abbandonate che vengono permanentemente adibite ad una nuova funzione culturale e l’uso occasionale di spazi (pubblici o privati) normalmente destinati ad altre funzioni.

Lo studio “Engage Audiences” condotto dalla Fondazione Fitzcarraldo sull’attività di trenta operatori culturali in diversi paesi europei e presentato nel corso di un incontro dal titolo “Audience Development è Innovazione Sociale” ha sottolineato come l’uso di luoghi inediti sia uno degli elementi più ricorrenti nell’organizzazione di eventi specificamente orientati all’audience development e all’audience
engagement.

Parole difficili? In fondo però è un concetto semplice. L’ovvio non diverte, non emoziona. Viceversa, l’insolito suscita curiosità e meraviglia. Scegliere una location insolita rende un concerto “qualsiasi” qualcosa di speciale. Distinguendosi da altre proposte presenti sul territorio, attira più pubblico e ha maggiori probabilità di coinvolgerlo rispetto ad un concerto dello stesso artista svolto in una venue tradizionale.

Anche i big internazionali della musica possono trarre vantaggio da un concerto in un’insolita location. Esempi? Johnny Cash ha registrato il suo album di maggior successo durante una storica esibizione in un carcere mentre suonando in un aeroporto Brian Eno ha inventato un genere musicale completamente nuovo, l’ambient.

Perché organizzare un concerto in una location insolita

Il successo di eventi culturali organizzati in location insolite deriva dal fatto che questi eventi portano vantaggi tangibili a tutti i soggetti coinvolti, sia come organizzatori/partner che come fruitori dell’evento.

I concerti che si svolgono in location insolite riportano la musica in mezzo alla gente e aprono nuove possibilità di rapporto tra artisti e pubblico, elemento fondamentale per l’organizzazione di eventi audience-oriented.

Se per il pubblico il vantaggio principale sta in particolari suggestioni che solo la location insolita può generare e conseguentemente in un maggiore coinvolgimento emotivo, i vantaggi per gli artisti che si esibiscono sono molteplici.

Queste situazioni particolari favoriscono la contaminazione di linguaggi espressivi e sono dunque un potente stimolo per la creatività; inoltre suonando in contesti insoliti è possibile raggiungere un pubblico diverso da quello abituale, con possibilità di ampliare la propria base di fan o di testare nuove soluzioni per una perfomance live.

C’è un vantaggio anche per aziende interessate a sponsorizzare il concerto, collaborare in qualità di partner o offrire l’uso dei propri spazi come location dell’evento? Certamente sì, ed è un vantaggio notevole. Associare il proprio brand a un evento che attira e soddisfa un pubblico numeroso ne aumenta il prestigio e la popolarità.

Chi sceglie di “prestare” la sede della propria azienda o del proprio negozio per organizzare un concerto ha un vantaggio ancor più tangibile, ovvero far entrare potenziali clienti nella propria sede e far vivere loro un’esperienza ricca di suggestioni ed emozioni. Un’esperienza positiva sulla quale si può efficacemente capitalizzare.

In sintesi, concerti ed eventi culturali organizzati in location insolite generano nuove alchimie tra artisti, operatori culturali, cittadini, aziende e territorio.

Ok, i vantaggi sono evidenti, ma attenzione a farsi prendere dall’entusiasmo. Organizzare un concerto in una location normalmente destinata ad un’altra funzione è una vera sfida, che pone non poche criticità. Poiché si tratta di spazi che non sono stati concepiti per ospitare eventi culturali spesso sono sprovviste di strutture necessarie (a volte può trattarsi di una banale ma indispensabile presa elettrica!) e le procedure di sicurezza possono risultare difficili da gestire.

L’unico modo per ovviare a questi inconvenienti è affidarsi a professionisti nell’organizzazione di concerti esperti, in grado di identificare le criticità e proporre soluzioni efficaci nel rispetto della legislazione vigente. Quest’ultimo punto è di particolare importanza per le aziende: organizzare un evento non a norma di legge è un autogol che potrebbe avere pesanti conseguenze sull’immagine del brand.

Tre esempi di concerti in location insolite in Umbria

Noi di Argilla Eventi e Comunicazione siamo sempre alla ricerca di nuove idee e siamo costantemente all’erta per non farci sfuggire le ultime tendenze del settore. L’organizzazione di eventi originali mirati all’audience development e all’audience engagement è uno dei fiori all’occhiello della nostra agenzia fin dall’inizio dell’attività.

Con i nostri format Drink With e Formato Ridotto Live abbiamo portato la musica dal vivo nelle migliori cantine dell’Umbria, in birrifici, in ex locali riaperti per una sera, case private, spazi co-working e altre spettacolari location.

Ecco le tre live venue più insolite in cui abbiamo organizzato un concerto.

Una cantautrice al supermercato (di notte)

FRL37, 22 Febbraio 2018
concerto di Serena Brancale al supermercato biologico NaturaSì di Perugia

Supermercato… un luogo dove si entra perché bisogna ma se ne farebbe volentieri a meno. Si passano in rassegna svogliatamente i prodotti sugli scaffali e se ne prendono alcuni senza troppa convinzione.

Noi l’abbiamo trasformato in questo: un luogo dove entrare, sedersi su comodi cuscini, attendere che le luci si spengano sorseggiando un drink e poi farsi rapire dalla voce calda e magnetica di una cantautrice dalla solida formazione e dal forte temperamento. È questo ciò che è successo durante FRL37, uno degli appuntamenti più riusciti del nostro format Formato Ridotto Live.

Grazie ad un accurato allestimento, luci sapientemente posizionate in punti strategici (né troppe, né troppo poche) ed elementi d’arredo di riciclo creativo il supermercato biologico NaturaSì di Perugia (Via della Pallotta) è diventato per una sola notte una live venue dall’atmosfera intima e calda, perfetta come cornice all’esibizione di un’artista raffinata come Serena Brancale.

L’ambientazione notturna ha contribuito a rendere più suggestivo questo concerto davvero insolito, ma abbiamo voluto aggiungere un tocco di spettacolarità con l’esibizione di una squadra di pattinatori su rotelle. Una vera sorpresa per il pubblico veder i pattinatori scorrazzare abilmente lungo i corridoi del supermercato!

L’evento FRL37 è stato forse la nostra sfida più rischiosa: trasformare un luogo solitamente associato ad un’attività “ordinaria” come la spesa quotidiana in una scenografica location per un concerto in notturna.

Ce l’abbiamo fatta: la partecipazione del pubblico è stata straordinaria sia in termini di numeri che di soddisfazione e coinvolgimento.

Pulsioni folk rock in un salone di parrucchieri

FRL41, giovedì 12 luglio 2018
Concerto di Lorenzo Kruger al negozio Ligè Parrucchieri – Aveda Lifestyle Salon

Leggere un libro mentre vi tagliano i capelli è tutto ciò che di culturale può accadere in un negozio di parrucchiera? Sbagliato. Proprio un salone hair stylist è stata la straordinaria location per FRL41 , uno degli appuntamenti estivi del nostro format Formato Ridotto Live.

Sfruttando gli spazi esterni di Ligè Parrucchieri – Aveda Lifestyle Salon, solitamente inutilizzati, abbiamo allestito una zona live per l’esibizione al pianoforte di Lorenzo Kruger. Noto al pubblico come voce e autore della band folk rock romagnola Nobraino, è una delle personalità più particolari e istintive nel panorama musicale italiano contemporaneo e l’ha dimostrato anche durante questo concerto solista in insolita location!

Per rendere più frizzante l’evento abbiamo scelto un allestimento “di stagione”, ovvero a tema sapore di mare: ombrellini da cocktail, pois, luci nei toni del blu e del verde.

’60s Beat in una concessionaria d’auto

FRL42, domenica 28 ottobre 2018
concerto I Paipers alla concessionaria Rossi EcoCar

Il terzo concerto in insolita location che vi presentiamo si svolgerà nel futuro… ma è un salto nel passato! Si tratta di FRL42, il primo appuntamento di Formato Ridotto Live dopo la pausa estiva: un originalissimo evento che porta il gruppo beat italiano I Paipers a suonare negli spazi di una concessionaria d’auto.

Un concerto che è anche festa a tema anni Sessanta: ci penseranno la musica irresistibile dei Paipers e un curatissimo allestimento a ricreare l’atmosfera spensierata di quegli anni indimenticabili.

Vi aspettiamo dunque alla concessionaria Rossi EcoCar domenica 28 ottobre. Vi consigliamo di indossare scarpe comode perché si ballerà tutta la notte.

Qui tutte le info per partecipare: www.argillaeventi.it/evento/formato-ridotto-live-i-paipers


  • Agenzia organizzazione eventi Umbria | Argilla Eventi e Comunicazione
  • Agenzia organizzazione eventi Umbria | Argilla Eventi e Comunicazione
  • Agenzia organizzazione eventi Umbria | Argilla Eventi e Comunicazione
  • Agenzia organizzazione eventi Umbria | Argilla Eventi e Comunicazione
  • Agenzia organizzazione eventi Umbria | Argilla Eventi e Comunicazione
  • Agenzia organizzazione eventi Umbria | Argilla Eventi e Comunicazione

Archivi

Categorie

Tweets recenti

2018-10-26T18:25:25+00:00

Contatti rapidi

Via Monte Cologna, 14 - Loc. Scafali 06034 Foligno (Pg)

Mobile: 347 304610