Le dirette Facebook e Instagram sono lo strumento perfetto per raccontare un evento a chi non è presente, ma anche per far sentire ai partecipanti di essere parte di una storia.

Partecipazione: è questa la parola chiave di qualsiasi evento. I video live sono utili per aumentarla, coinvolgendo chi è presente e attirando potenziali nuovi partecipanti.

La produzione di video live è raddoppiata dal 2016 e il tempo speso dagli utenti che li guardano è quadruplicato. Per questo, le dirette social devono essere parte integrante della strategia di promozione di un evento.

Usare le dirette strategicamente non vuol dire posizionare uno smartphone su uno scaffale (o, peggio, tenerlo in mano, facendo venire il mal di mare agli spettatori!) e riprendere genericamente quello che succede. Vediamo 3 idee per usare in modo strategico e creativo i video live.

1. Gioca d’anticipo e crea aspettativa

Chi ha detto che le dirette vanno usate solo durante l’evento? Organizza delle dirette per coinvolgere i tuoi ospiti e creare aspettativa sul tuo evento.

Puoi dare un appuntamento ai tuoi fan e follower per svelare loro in diretta chi saranno gli ospiti, quale band suonerà o qualsiasi altra anticipazione sul tuo evento che potrà sapere in anteprima solo chi seguirà la tua diretta.

Durante la diretta, gli utenti potranno commentare e fare domande, moltiplicando l’interesse per l’evento. In queste dirette, puoi anche collegarti direttamente con gli ospiti del tuo evento e farli parlare con i tuoi utenti, per creare ancora più coinvolgimento e aspettativa.

2. Porta i tuoi spettatori dietro le quinte

Permettere agli utenti di sbirciare nel backstage mentre l’evento è in preparazione crea una grande aspettativa. Riprendi le persone al lavoro, i barman che preparano il banco, i musicisti durante il sound check, l’arrivo degli ospiti e i momenti di relax.

Stimola i commenti dei tuoi utenti chiedendo loro di indovinare cosa sta per succedere o chi vorrebbero vedere. Rispondi a domande e commenti in tempo reale e cerca di tenere alta l’interazione.

3. Intervista gli ospiti

Durante l’evento, puoi fare delle dirette speciali con interviste agli ospiti speciali. Puoi fare tu le domande oppure puoi invitare i tuoi spettatori a una sessione di domande e risposte. Se il tuo evento, ad esempio, è un convegno su un argomento specifico, puoi intervistare uno speaker particolarmente esperto sul tema e permettere agli utenti di fare delle domande a loro volta usando i commenti.

Se hai la possibilità, crea un angolo ad hoc per le interviste nella location del tuo evento, in una posizione illuminata, al riparo dal rumore e dove sia ben visibile il tuo brand, il nome degli eventi e quelli degli sponsor.

4. Coinvolgi i partecipanti

Durante l’evento, intervista anche i partecipanti. Chiedi loro che impressione hanno dell’evento, se è la prima volta che partecipano, cosa si aspettano. Se possibile, falli interagire direttamente con gli spettatori e rispondere alle loro domande.

5. Mostra il meglio del tuo evento

Fare una diretta di 3 ore è decisamente controproducente. Puoi annunciare una diretta di 10 minuti ogni mezz’ora o ogni ora e mostrare agli spettatori i momenti migliori o più importanti del tuo evento. L’arrivo di uno speaker o di una band, un discorso o una canzone significativa sono momenti che puoi mostrare in diretta. Non dimenticare di salvare le dirette nella tua bacheca Facebook, per poterle ripostare in occasione del lancio di un nuovo evento.

Ultimo Tweet

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Il 24 e 25 Giugno torna a Foligno (nella nostra sede Spazio Argilla) il Corso Completo per Instagram!
Due giorni di lezioni teoriche e pratiche con Nicola Palumbo (docente di Social Media Marketing all’Istituto Italiano Design) per imparare ad usare professionalmente Instagram per la tua attività, il tuo evento, la tua azienda, il tuo hobby.

Clicca Qui >> bit.ly/Corso-Instagram-Giugno << per scoprire tutti i dettagli sul corso e per iscriverti.